Etica d'impresa: la responsabilita' etico sociale dell'imprenditore ed i codici di condotta

Citro, Alessandro (2012) Etica d'impresa: la responsabilita' etico sociale dell'imprenditore ed i codici di condotta. PhD thesis, SCHOOL OF ADVANCED STUDIES - Corso di Dottorato in "Diritto civile nella legalita' costituzionale" (XXIV ciclo).

[img]
Preview
PDF (Tesi Citro) - Requires a PDF viewer such as GSview, Xpdf or Adobe Acrobat Reader
900Kb

Abstract

Il lavoro si propone l'obiettivo di analizzare le relazioni tra mercato ed etica, con particolare riguardo all'incidenza di scelte ispirate a valori solidaristici e personalistici nell'ambito dell'attivita' di impresa. La moderna scienza economica e giuridica, nonostante si sia sviluppata senza un costante riferimento formale al ruolo dell'etica e della morale nell'organizzazione dell'impresa, non ha rinunciato a richiamare concetti metaeconomici, quali principi e valori sociali, nella ricostruzione dei meccanismi che dovrebbero incidere sul governo della stessa. Cio' impone di superare i tradizionali strumenti di misura e previsione delle performances aziendali incentrati su parametri meramente economici. L'impresa allarga il suo raggio di azione e sotto certi aspetti deve farsi carico dei problemi sociali della comunita' in cui svolge la sua attivita'. In questa prospettiva la responsabilita' d’impresa coinvolge ed attiene anche alla responsabilita' sociale, la quale diviene obiettivo rilevante nel sistema-impresa e modo d'essere dell'azione gestionale. La responsabilita' sociale dell'impresa coinvolge non soltanto la comunita' locale, ma un ampio ventaglio di soggetti: partners commerciali, fornitori, clienti, azionisti, lavoratori dipendenti, cioe' il mercato complessivamente inteso quale "statuto normativo". Ne consegue che una indagine attenta, da un lato, ai rapporti tra autonomia negoziale, attivita' di controllo e responsabilita' nella contrattazione d'impresa e, dall'altro, al rapporto tra impresa e ambiente, consentira' di valutare l'attitudine di scelte etiche non soltanto a produrre vantaggi economici ma anche utilita' sociale. Il tutto in una prospettiva nella quale la regolamentazione del mercato non si pone in conflitto con l'iniziativa privata, bensi' contribuisce al pieno sviluppo di questa. Il fenomeno della globalizzazione ha determinato la crisi della tradizionale concezione di ordinamento giuridico e delle fonti di produzione delle norme, e ha imposto allo stesso tempo i codici di condotta fra i nuovi strumenti di creazione delle regole. Il lavoro si propone, inoltre, di esaminare tali codici di condotta nella loro componente autodisciplinare, in particolare le esperienze piu' autorevoli e consolidate dell’autodisciplina nazionale e transnazionale. Nel quinto capitolo, infine, particolare attenzione e' stata dedicata alla problematica della qualificazione giuridica dei codici di condotta. This contribution is proposed the objective to analyze the relationship between market and ethics, with particular referring to the incidence of choices inspired to solidaristic and personal values in the activity of enterprise. The modern economic and juridical science, despite are developed without a constant formal reference to the role of the ethics in the organization of the enterprise, it doesn't have renounced to use economic concepts, as principles and social values, in the reconstruction of the mechanisms that they would have to engrave on its government. This imposes to overcome the traditional tools of measure and forecast to business performanceses merely incentratis on economic parameters. The enterprise widens its ray of action and it has to confront the social problems of the community in which develops its activity. In this perspective the responsibility of enterprise involves and also concerns to the social responsibility, which becomes objective remarkable in the system-enterprise and way to be of the managerial action. The social responsibility of the enterprise involves only not the local community but many subjects: commercial partners, suppliers, customers, shareholders, dependent workers, that is the understood market altogether what normative statute. A careful investigation, from a side, to the relationships between autonomy negotiate, activity of control and responsibility in the bargaining of enterprise and, from the other, to the relationship between enterprise and environment, it will allow of to appraise only not the attitude of ethical choices to produce economic advantages but also social utility. The all in a perspective in which the regulation of the market is not set in conflict with the private initiative, on the contrary it contributes to the full development of this. The Globalization caused the crisis of the traditional concept of legal system and legal source production, and set at the same time the codes of conduct as a new rule–making instrument. This contribution also will examine the self-regulation aspects of such conduct codes, in particular the most authoritative and well-established experiences expressed by self-regulation at a national and transnational level. Finally, in the fifth chapter special attention was dedicated to the issue of judicial qualification of all conduct codes.

Item Type:Tesi (PhD)
Informazioni aggiuntive:Tutor: Prof. Loris Lonardo
Settori scientifico-disciplinari:SCIENZE GIURIDICHE > IUS/01 Diritto privato
ID Code:328
Depositato da:Dr. Cristina Soave
Depositato su:28 Mar 2012 13:25
Last Modified:28 Mar 2012 13:25

Repository Staff Only: item control page


eCUM e' stato realizzato con EPrints 3 - Sistema gestito da Centro Servizi Informatici e Sistemi Informativi - CINFO Unicam. Per informazioni contattare Cristina Soave (UniCAM) e Sara Morici (UniMC)