Forme della comunicazione politica in Italia dal 1994 a oggi. Un approccio sociosemiotico al discorso politico tra mass media e industria culturale.

Forchetti , Franco (2013) Forme della comunicazione politica in Italia dal 1994 a oggi. Un approccio sociosemiotico al discorso politico tra mass media e industria culturale. PhD thesis, Università degli studi di Macerata.

[img]
Preview
PDF - Requires a PDF viewer such as GSview, Xpdf or Adobe Acrobat Reader
45Mb

Abstract

Nella letteratura scientifica si riscontra l’assenza di uno studio sistematico di lungo corso sull’evoluzione dei nuovi linguaggi della politica e, soprattutto, manca un lavoro che coniughi l’aspetto sociologico con quello semiotico. La ricerca ha l’obiettivo di colmare il gap rappresentato dall’assenza di studi socio-semiotici sistematici sulla testualità politica prodotta dal 1994 ad oggi e, specificamente, dall’assenza di ricerche che istituiscano un rapporto tra la produzione della comunicazione politica e la “fabbrica dell’industria culturale”. Il presente studio vuole, quindi, oltrepassare la rigida distinzione tra letteratura politologica, letteratura socio-mediale e letteratura semiotica, provando a tracciare modelli di interpretazione transdisciplinari. La ricerca vuole correlare l’evoluzione dei sistemi politici ai mutamenti dei codici comunicativi declinati sia a livello istituzionale che a livello mediale, facendo uscire la politologia dalle secche dell’autoreferenzialità. Benché la scienza politica non vi abbia mai dedicato sufficiente attenzione, è incontrovertibile che il fattore comunicazione è rilevante sia nelle dinamiche sistemiche che nei processi decisionali legati al voto. I media non hanno soltanto la capacità di influenzare soggetti, strutture ed eventi politici, ma esiste anche un’interazione tra organizzazione dei media e istituzioni politiche. Se ciò vale a livello mondiale, non può dirsi altrettanto del caso italiano dove, nota Mazzoleni, più che di centralità del potere dei media è giusto parlare di subalternità del potere dei media al potere politico (in grado di sostanziarsi nel noto fenomeno della lottizzazione dell’informazione pubblica). Occorre osservare, però, che, se è vero che il potere politico continua a controllare il potere mediatico, non si può non considerare, secondo la nostra ipotesi, il fenomeno della capacità dei media di esercitare un’influenza indiretta e subdola sui meccanismi di formazione dell’opinione pubblica e sulle dinamiche del consenso elettorale. Obiettivo del progetto di ricerca è quello di indagare attraverso un approccio sociosemiotico alcuni corpus testuali che hanno segnato determinati fasi cruciali della storia della comunicazione politica italiana dal 1994 a oggi. Dal videomessaggio di Silvio Berlusconi nel 1994 al match televisivo tra Renzi e Bersani nel 2012, la ricerca indaga gli eventi comunicativi più importanti che hanno caratterizzato la vita politica italiana, soffermandosi sul ruolo dei talk show politici che hanno funzionato da mediatori tra l’agenda della politica, l’agenda dei media e l’agenda dell’audience. La scelta di analizzare solo determinati testi afferenti alla comunicazione politica è dettata sia dalla necessità di selezionare solo alcune fasi all’interno di un continuum di eventi per la cui analisi esaustiva si imporrebbe una ricerca ponderosa e pressoché infinita sia dal fatto che, secondo le nostre ipotesi di ricerca, tali testi coincidono con avvenimenti politico-comunicativi altamente significativi. Il grado di significatività del progetto di ricerca è correlato al fatto che si propone un approccio transdisciplinare al problema della comunicazione politica unificando i metodi e gli oggetti della semiotica e della sociologia. L’area della ricerca è costituita, da un lato, dalla testualità politico-programmatica, così come prende forma nei documenti ufficiali dei leader e dei partiti (comizi, videomessaggi, discorsi al parlamento, ecc.) e, dall’altro, dalla testualità televisiva così come prende forma nei format del talk show politici, dei confronti televisivi tra candidati e nelle interviste televisive ai leader politici.

Item Type:Tesi (PhD)
Informazioni aggiuntive:Embargo cessato il 15 marzo 2014.
Parole chiave:politica, comunicazione, sociologia, sociosemiotica
Settori scientifico-disciplinari:SCIENZE POLITICHE E SOCIALI > SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi
MATERIALE VARIO > Tesi di Dottorato
ID Code:477
Depositato da:D.ssa Sara Morici
Depositato su:23 Apr 2013 13:45
Last Modified:25 Sep 2014 09:39

Repository Staff Only: item control page


eCUM e' stato realizzato con EPrints 3 - Sistema gestito da Centro Servizi Informatici e Sistemi Informativi - CINFO Unicam. Per informazioni contattare Cristina Soave (UniCAM) e Sara Morici (UniMC)